Versione stampabile

 

  • Nella sezione PAPERS del portale sono disponibili due contributi - a firma del dott. Giovanni Luca Perdonò - di commento al nuovo Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza, approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri il 10 gennaio u.s.; nella stessa sezione è stato inoltre pubblicato un Résumé della cd. legge "Spazza-Corrotti" (l. 9 gennaio 2019 n. 3, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 16 gennaio 2019) a cura della dott.ssa Maria Federica Carriero. 

  • In data 25 settembre 2018 la Corte Costituzionale, con la sentenza n. 222/2018, ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 216, ultimo comma, l.f. nella parte in cui prevede l'applicazione - in caso di condanna - della pena accessoria dell'inabilitazione all'esercizio di un'impresa commerciale e dell'incapacità ad esercitare uffici direttivi presso qualsiasi impresa in misura fissa di dieci anni, segnalando la necessità - in ossequio al principio di proporzionalità della pena - che questa venga graduata discrezionalmente dal Giudice ("la condanna per uno dei fatti previsti dal presente articolo importa l'inabilitazione all'esercizio di un'impresa commerciale e l'incapacità ad esercitare uffici direttivi presso qualsiasi impresa fino a dieci anni").